Come decidere quali libri tenere o di cui sbarazzarsi

Non importa quanto sia avanzato il mondo digitalmente, i libri sono (o dovrebbero essere) una parte senza tempo della nostra vita. Tra l'iconica copertina e il loro dolce profumo racchiuso nelle pagine arricchenti di generazioni, i libri sono incredibili. Nessuna versione elettronica potrà mai replicare la magia di un libro fisico. Questo è il motivo per cui, finché c'è Strand, passerai vicino, raccogliendo libri d'occasione per 50 centesimi come il capo istruito che sei.

Il tuo appartamento, tuttavia, probabilmente non è abbastanza grande da contenere tutti i libri che hai raccolto fin dall'infanzia. A meno che, naturalmente, tu viva in un attico che ha una libreria con una porta segreta girevole a una stanza segreta piena di torri di librerie che renderebbero gelose Belle da La bella e la bestia .

Fino a quando ciò non accadrà, però, cosa dovresti fare "> questi hack creativi per la memorizzazione di libri per piccoli appartamenti, devi decidere quali libri tenere o di cui sbarazzarti. Perché più importante della santità della tua libreria è la santità della tua spazio.

Ecco 10 modi per decidere quali libri dovresti eliminare da casa tua:

1. Sbarazzati di un libro che è stato adattato in un brutto film.

Prima che fosse un film di Hollywood poco brillante, World War Z era un libro abbastanza legittimo. Lo stesso vale per Life of Pi, che ha un tesoro di saggezza e conoscenza per il tuo spirito e la tua anima.

Se il film di un libro è peggiore del libro, cosa che di solito è, potrebbe essere il momento per il libro di prendere un sedile posteriore. Se un autore non sta dietro la santità della parola scritta sul cinema, dovresti?

D'altro canto, potresti voler conservare il libro e rileggerlo alcune volte per aiutarti a dimenticare che il suo film è mai esistito. La scelta è ovviamente tua.

2. Lascia andare tutti i libri di una serie che non ami.

Abbiamo capito, adori Harry Potter, Twilight e Ender's Game . Ma se la tua libreria sembra un po 'angusta, è tempo di rivalutare quali libri delle rispettive serie "dovrebbero rimanere o andarsene.

Scegli l'unico libro della serie che ami di più e lascia che brilli. Se fai rock con il Principe Mezzosangue, lascia che sia la stella e donare, regalare, vendere o riciclare il resto.

3. Ricicli le riviste che non hai aperto da un mese.

Ok, quindi le riviste non sono un libro, ma sorprendentemente, possono ancora essere difficili da buttare via. Soprattutto se la tua cotta per celebrità è in copertina. La prossima cosa che sai, hai cinque numeri di US Weekly agghiaccianti come Leo in Waikiki prima che tu possa dire: "Le stelle - Sono proprio come noi!"

Prenditi qualche minuto per ordinare le tue riviste e poi ricicla quelle che non hai letto nell'ultimo mese. Se non hai aperto una determinata rivista in quel lasso di tempo, è probabile che non lo aprirai nemmeno il mese prossimo.

E se vuoi davvero salvare la cover, puoi sempre scattare una foto e salvarla sul tuo telefono. O strappare la pagina, incorniciarla e appenderla al muro. Entrambi occupano spazio zero sul tuo tavolino.

4. Scegli contemporaneo rispetto ai classici.

Shakespeare. Hawthorne. Hanno sostenuto la lingua inglese nel corso dei secoli con le loro storie iconiche di romanticismo, amore e amicizia.

Tutti avranno sempre un posto speciale nel tuo cuore. E nel tuo cervello, perché puoi citare facilmente le righe del loro lavoro. Ciò significa che non hai necessariamente bisogno che i loro libri occupino spazio sul tuo scaffale.

Prendi in considerazione l'idea di regalare quei libri, e fai spazio sul tuo scaffale e, nella tua mente, per un libro di uno scrittore emergente che produce opere incredibili.

5. Dai libri di cucina di cui hai imparato le ricette.

Hai imparato tutte le ricette di Bobby Flay e Giada. Eccezionale! Ma il tuo amico che mangia la maggior parte dei suoi pasti da un forno a microonde o un ristorante su Seamless ">

Chiedi a John Kremer

A seconda di dove vivi, tutti i libri di testo universitari e post-laurea che hai pagato costano più del tuo affitto. E se non usi questi libri di testo nella tua professione attuale, è tempo di riciclarli, donarli o in base all'anno in cui ti sei laureato, venderli o darli a uno studente bisognoso.

Inoltre, ci sono molti modi per rivivere i tuoi giorni di gloria come studente universitario. Ad esempio trasformando il tuo soggiorno in una Barcade part-time.

7. Sbarazzati della biografia di Steve Jobs e di qualsiasi libro di Marie Kondo che hai già finito di leggere.

Non c'è dubbio che Steve Jobs fosse (e per la sua eredità, è ancora) una delle persone più influenti al mondo. Lo stesso vale per Marie Kondo, la famosa consulente organizzativa che TIME ha nominato come una delle 100 persone più influenti al mondo nel 2015.

Allo stesso tempo, sia Jobs che Kondo erano / sono minimalisti per eccellenza. Se hai finito di leggere i loro libri, segui le loro indicazioni. Ricicla, dona, vendi o regala i libri a qualcuno che potrebbe beneficiare delle loro conoscenze che cambiano la vita.

8. Conserva i tuoi libri, riviste e fumetti in MakeSpace.

Alla fine, solo tu puoi decidere quali libri conservare o eliminare. Quindi, considera questi suggerimenti come linee guida per aiutarti a giungere a quella conclusione.

Allo stesso tempo, le cose non sono sempre bianche o nere. Potresti avere difficoltà a decidere quali romanzi, riviste e fumetti dovrebbero rimanere o andare. E anche allora, potresti sbarazzarti di un libro in quella zona grigia, solo per pentirti una settimana dopo.

Per quei libri e qualsiasi altra cosa che ami, ma non necessariamente necessaria a portata di mano in questo momento, conservali in MakeSpace. Ci prenderemo cura di loro, proprio come facciamo con l'impressionante collezione di fumetti di Alex Stone:

Questo articolo è stato scritto da Robert Wohner, uno scrittore del Queens, a New York. È un appassionato sostenitore di Spotify Premium, il Museo della Città di New York e Alice's Adventures in Wonderland.

articoli Correlati

  • 8 semplici consigli per ridipingere la tua cucina

    Di Emmanuel Lao, 13 mar 2019
  • Ridipingere senza ridipingere: come trasformare il tuo spazio con poche semplici modifiche

    Di Erika Jordan, 07 nov 2018
  • Compagni di stanza rumorosi "> Di Kristen Baker, 30 ott 2018

  • Costruire qualcosa di più grande di te - e lasciarlo crescere

    Di Molli Carlson, 10 nov 2017

Lascia Il Tuo Commento

Please enter your comment!
Please enter your name here